Asfendi, Grecia

Asfendi, Grecia

 

Regione: Kos
Superficie:  —
Popolazione: 100 
Densità:  —
Altitudine: 
Data intervento: 1983

CENNI STORICI
Il tradizionale ed antico villaggio di Asfendiou è situato ad una distanza di 14 chilometri a sud-ovest della città di Kos, sul fianco del monte Dikaio, in un ambiente di lussureggiante vegetazione. È un piccolo villaggio, che conta circa 100 residenti permanenti. Il villaggio che è ha avuto una notevole fioritura per circa un secolo, dal 1850 al 1940, grazie alla viticoltura ed al raccolto delle olive è molto interessante per la sua architettura. È diviso in due parti, Evangelistria o Pera Ghitonia e Assomatos. Una volta nel villaggio, vale la pena di visitare la chiesa di Assomati Taxiarhes, costruita nell’undicesimo secolo, che conserva un interessante e bell’icona in legno intarsiato.

STRATEGIA PROGETTUALE
Pur essendo stata più volte proposta la riconversione di un nucleo in abbandono in luogo d’arte, nelle differenti accezioni viste, l’idea funzionale più diffusa è probabilmente quella di trasformazione in polo culturale e/o di ricerca, come sperimentato ad Asfendi, centro greco situato nell’isola di Kos nel Dodecaneso, che ha vissuto l’inizio del suo declino intorno al 1960 quando gran parte degli isolani emigrò in Australia e Germania, nei villaggi limitrofi più ricchi o verso le città di Kos e di Atene. Il recupero è nato per iniziativa di Manolis Hadziakoumis, studioso originario del luogo che decise di visitare il villaggio, ormai tutto in rovina, dopo la caduta della dittatura. Avendovi trovato alcuni tedeschi e francesi che tentavano di acquistare abitazioni decise, per evitare l’alienazione dell’intero centro da parte di stranieri, di iniziare a comprare casa per casa il nucleo, per poi tramutarlo in centro culturale. La prima abitazione, una casa torre costruita nel 1862, fu restaurata nel 1983 ottenendo dal Ministero dell’Ambiente il primo premio di architettura per opere su case tradizionali. Questo riconoscimento determinò l’impennata dei prezzi delle case, il blocco della vendita da parte di diversi proprietari e l’interesse di nuovi imprenditori privati ad investire nel villaggio. Nel 1999 è stato comunque inaugurato l’ “Entertainment and Culture Center” e Hadziakoumis sta ora progettando di creare un “Dodecanese Studies Center”, organizzazione no-profit che si occuperà di ricerche comparate sulla musica nell’Egeo e sui moderni monumenti greci.

INTERVENTO DI RECUPERO     1 Int.recupero Parz
PARTECIPAZIONE     2 partecipaz Parz
CONTINUITA’ ARCHITETTONICA     1 Recupero Ness
DEMOGRAFIA     4 demografia Ness
AFFLUENZA TURISTICA     12 turismo Ness
PRESENZA DI STRANIERI     10 stranieri Ness
ACCESSIBILITA’     4 accessi Scarsi
ETA’ MEDIA       11 etàmedia Bas
AUTOSUFFICIENZA ECONOMICA      6 autosuff Ness

References:
http://www.kosgrecia.com/asfendiou-kos.html