Borgo di Uri

Borgo di Uri

 

Regione: Sardegna
Superficie: 56,72 km²
Popolazione: 3050 istat 2001
                     (3016 istat 2012)
Densità: 53,83 ab./km²
Altitudine: 150 m s.l.m
Data intervento: 2005

CENNI STORICI
Uri è situato nella parte nord occidentale della Sardegna, in provincia di Sassari, distante poco meno di 15 chilometri dal capoluogo ed una ventina da Alghero. Il territorio è caratterizzato dalla presenza di campi coltivati, che talvolta lasciano spazio ad una rigogliosa e lussureggiante macchia mediterranea. L’abbandono del centro storico di Uri(di origine II sec. a.c.), come di tanti altri nella Sardegna rurale, attuato per privilegiare lo stanziamento in zone periferiche e di nuova edificazione, sancisce la sconfitta delle tradizioni abitative e costruttive locali. Sconfitta che ha radici nella identificazione della antica miseria della comunità agro-pastorale con lo spazio di vita del centro stesso del paese, teatro di quella antica e pur recente condizione di indigenza materiale. Si privilegia così la forma abitativa isolata nella periferia, proprio per ribadire il contrasto con le antiche forme di aggregato urbano accentrate e compatte, costituite da case minime ritmicamente disposte sullo stretto fronte della pubblica via. I tipi edilizi storici sono a corpo semplice affiancati a schiera con entrambi i prospetti opposti sulla via: l’edificio sulla via più bassa ha sempre un piano in più rispetto al retrostante e risulta interrato rispetto alla via più alta. Le antiche case minime (a domo sola), sono adibite a rimessa di generi vari o trasformate in garage e per questo, talvolta, affittate a chi è domiciliato nel centro storico. Solo alcuni palazzotti a due piani, edificati tra il XIX e il XX secolo, continuano ad essere abitati senza soluzione di continuità dallo stesso nucleo familiare, grazie alle caratteristiche edilizie e tipologiche intrinseche dell’edificio e poiché mantengono ancora una certa dignità e decoro urbano.

STRATEGIA DI PROGETTO
Continua ad espandersi il fenomeno delle birre artigianali in Sardegna. Un settore nuovo, che sta creando grande curiosità ma che è da prendere in seria considerazione, perché sta aprendo la possibilità a nuovi spiragli occupazionali, diventando fonte di reddito per molte famiglie. Negli ultimi anni c‘è stato un crescente sviluppo e i numeri lo confermano: nel 2005 solo due birrifici producevano la birra artigianale adesso se ne contano ben dieci sparsi in ogni parte dell’isola. Il secondo birrificio che ha mosso i primi passi è stato il “Dolmen” di Uri. Il titolare Fabio Scarpa nel 2005 aveva visto bene proiettando la sua grande passione verso il futuro. Attualmente la Dolmen produce circa ventimila bottiglia aprendosi al mercato regionale e nazionale. La Dolmen nasce quindi nel 2005 presentandosi con una birra Pile in fusto come “birra alla spina”. Nel 2012 il grande salto. Nasce la prima bottiglia con una tecnica di produzione diversa da quella del fusto, è la “Ale” una birra bionda ad alta fermentazione rifermentata in bottiglia, di moderato contenuto alcolico, da bere a temperature di cantina. Successivamente sono state introdotte le linee che completano il brande, cioè tutta quella gamma di birre nelle sue varietà. Quindi dopo la “Ale” ecco la “Pils”, la “Bock”, la “Weizen” la “Blanche”. La dolmen è stata presentata di recente a Dublino, a Oslo e Shanghai riscuotendo grande successo, molto apprezzata da intenditori e addetti del settore. La Dolmen vuole farsi promotore del territorio promuovendo le sue birre e quelle di tutta la Sardegna. Infatti il birrificio Dolmen di Uri, in collaborazione con il bar Peppone, la Pro Loco e il comitato per i festeggiamenti di Sant’Antonio, ha promosso l’iniziativa dell’UriFest, ovvero il festival delle birre di artigianali prodotte in Sardegna che punta a fare conoscere al vasto pubblico i birrifici artigianali sardi e divulgare la cultura della birra.

INTERVENTO DI RECUPERO     1 Int.recupero Parz
PARTECIPAZIONE     2 partecipaz Parz
CONTINUITA’ ARCHITETTONICA    1 Recupero Ness
DEMOGRAFIA    4 demografia DECRESCITA
AFFLUENZA TURISTICA      12 turismo Alto
PRESENZA DI STRANIERI     10 stranieri Basso
ETA’ MEDIA        11 etàmedia Med
ACCESSIBILITA’      4 accessi Buon
AUTOSUFFICIENZA ECONOMICA      6 autosuff Parz

Riferimenti:
http://www.birradolmen.it/
http://www.comunas.it/uri/
http://www.comune.uri.ss.it/